Blog di Viaggi - Dedicato ai Viaggiatori. Idee e Consigli per Road Trip in Europa e in Italia, Viaggi Fai da Te - Itinerari, Destinazioni  Multitratta - informazioni utili viaggiatori. Racconti di Viaggio

Street Art in Dozza | Galleria a cielo aperto. Dozza è un piccolo borgo medievale dell’ Emilia Romagna (vicino Imola), famosissimo per lo street art. Il monumento principale del paese è la rocca sforzesca, dove oggi ha sede l’Enoteca Regionale dell’Emilia-Romagna.

Street Art in Dozza

Street Art in Dozza | Galleria a cielo aperto

Ma la vera attrazione, che ha reso unico questo posto, sono le bellissime opere d’arte (oltre 100) raffigurate su ogni casa del paese. Il borgo è piccolissimo, non si impiega tanto per visitarlo tutto (circa 1h30/2h).

Mangiare e dormire a Dozza, non è proprio economico! Inoltre, data la dimensione del paese non c’è molta scelta sia per quanto riguarda i ristoranti/ locali che per la sistemazione in hotel/ b&b. La Domenica generalmente i negozi sono chiusi. Il borgo è fiabesco, bellissimo … ma non vale la pena pernottare. La vita notturna è praticamente inesistente, soprattutto in inverno i pochi negozi presenti chiudono presto. Vicino Dozza ci sono tantissime altre città che offrono molta più scelta, come ad esempio Bologna.

Dozza rientra nella lista dei 100 borghi più belli d’Italia. Nella stessa lista c’è anche Brisighella, altro borgo medievale dell’Emilia Romagna, non molto distante da Dozza (circa 35 km). Per maggiori informazioni visita il sito www.borghipiubelliditalia.it. Ovviamente, prima dei murales, Dozza non aveva tutta questa popolarità, era sconosciuta a italiani e turisti stranieri.

Fuori il borgo ci sono i parcheggi a pagamento, tuttavia in zona c’è la possibilità di parcheggiare gratuitamente ma occorre camminare un po di più (circa 10 minuti di passeggiata). Le attività e gli eventi turistico-culturali del Comune sono gestiti dalla Fondazione Dozza Città D’ Arte.

Dozza è una meta perfetta per chi amo lo street art e la fotografia.

GALLERY