Hong Kong Cosa vedere in 3 Giorni | Consigli di Viaggio. Hong Kong significa letteralmente “Porto Profumato”, è una regione autonoma dalla RPC, così come la vicina Macau. La regione è composta dalla penisola di Kowloon, dai  Nuovi Territori, e da tantissime isole tra cui la più grande Lantau. Non occorre il visto per soggiorni inferiori a tre mesi. Le lingue ufficiali sono l’inglese ed il cinese.

Penisola di Kowloon – Hong Kong Cosa Vedere

Lo skyline di Hong Kong rientra nella lista dei 10 più belli del mondo, a tal proposito, la prima cosa da fare è una passeggiata nella zona di Tsim Sha Tsui sulla penisola di Kowloon. Il quartiere, oltre al meraviglioso panorama, offre ristoranti e negozi di ogni genere;

La seconda attrazione più famosa della città è l’Avenue of Stars, nel quartiere di Tsim Sha Tsui, dedicata alle stelle del cinema internazionale cinese come Bruce Lee e Jackie Chan. Le statue erano inizialmente posizionate sul lungomare. Prima dell’arrivo del tifone, nell’agosto 2016, sono state spostate sulla terrazza per evitare danneggiamenti. A nord della penisola di Kowloon si trova la casa-museo di Bruce Lee;

Isola di Hong Kong – Hong Kong Cosa Vedere

Una delle zone più belle dell’isola di Hong Kong è l’area di Sheung Wan, il quartiere dei graffiti. Nella stessa zona si trova il tempio di Man Mo, uno dei pochi presenti sull’isola. Hong Kong ha due parchi divertimenti: Hong Kong Disneyland e Ocean Park. I parchi sono enormi, un giorno non è sufficiente per visitarli! Ocean Park è sicuramente più interessante, non solo per i bambini! All’interno ci sono l’acquario e il parco dei Panda. Nel quartiere centrale c’è una delle vie più note della città, Hollywood Road, piena di ristoranti e negozi, ci sono inoltre l’Hard Rock Cafè e il giardino botanico. Nello stesso quartiere ha sede il Porto, che collega l’isola di Hong Kong con Lantau, Lamma e Macau (per Macau non occorre visto per permanenza inferiore a 24 ore);

Lantau Island – Hong Kong Cosa Vedere

Lantau Island è l’isola più grande della regione autonoma di Hong Kong, non a caso l’aeroporto si trova qui. Le attrazioni principali dell’isola sono il Po Lin Monastery e l’imponente Tian Tan Buddha (34 mt.) o Big Buddha, che simboleggia il rapporto armonioso tra uomo e natura. L’entrata al Po Lin è gratuita, per salire invece in cima al Grande Budda occorre pagare il biglietto d’ingresso. Uno dei mezzi più suggestivi per raggiungere Hong Kong da Lantau è la funivia/ cabinovia.

Hong Kong è abbastanza facile da visitare, non è necessaria una guida turistica. Ad ogni modo, per chi fosse interessato a prenotare delle escursioni, possiamo consigliarne alcune a questo link.

Hong Kong Consigli di Viaggio

La moneta ufficiale è il Dollaro di Hong Kong. Potete cambiare denaro direttamente in aeroporto oppure in città, Hong Kong è uno dei centri finanziari più importanti del mondo, non sarà certo un problema trovare una banca! La città è piena di sportelli automatici per il prelievo dei contanti e le carte di credito e prepagate (se abilitate per l’estero) sono accettate ovunque, anche per pagamenti di piccolo importo.

Gli hotels a Hong Kong sono abbastanza cari. Una stanza matrimoniale di un 3 stelle, in zone centrali, costa circa € 100/notte. Le stanze sono piccole e spesso la pulizia non è il massimo! Per dormire in un hotel decente … ci vogliono un sacco di soldi!

Per quanto riguarda i taxi, fate attenzione! La prima cosa che noterete è che non tutti hanno lo stesso colore. Il colore infatti indica la zona per la quale hanno autorizzazione, ad esempio quelli di colore verde servono i Nuovi  Territori, quelli rossi sono i Taxi Urbani, e quelli blu servono solamente l’isola di Lantau. Il prezzo non è eccessivo, ma c’è sempre qualcuno poco onesto, che allunga il giro per far lievitare il prezzo!  Per evitare spiacevoli situazioni, informatevi sempre in anticipo sulla tariffa. Nella nostra personale esperienza abbiamo trovato pratici, economici e convenienti (soprattutto per spostamenti lunghi) sia traghetti che bus pubblici.

Hong Kong è una meta perfetta da inserire in un viaggio multi tratta. L’aeroporto offre collegamenti in tutto il mondo e c’è vasta scelta sulle compagnie aeree. Hong Kong Airlines possiede un’imponente flotta di  aerei nuovi ed efficienti che servono anche tratte più brevi.

Per dare un’idea di prezzo, in 3 giorni/ 2 notti (3 giorni completi in quanto il volo era notturno, siamo partiti più o meno alle 23.00) abbiamo speso circa € 250,00 in due (pernottamento escluso) per visitare la città, pasti e spostamenti.