Maldive Low Cost

Nell’immaginario comune, le Maldive sono considerate una destinazione cara, se non addirittura un sogno irraggiungibile… in realtà non è proprio così! Organizzare un viaggio low cost alle Maldive è più semplice di quanto si possa pensare!

MALDIVE LOW COST – IL VOLO

La prima cosa da fare, è trovare il volo perfetto! Per “volo perfetto” intendiamo una buona compagnia aerea e un prezzo ragionevole. Nella nostra personale esperienza, possiamo consigliarvi Emirates. Per trovare un buon prezzo con questa compagnia aerea, è fondamentale prenotare un volo multi-tratta e non un volo andata e ritorno per Malè – Maldive.

Facciamo un esempio pratico: Se ricerchiamo su sky scanner, o direttamente sul sito di Emirates: Roma-Malè/ Malè-Roma – con scalo a Dubai – periodo una settimana, il prezzo è di circa €800,00 a persona … sicuramente un po eccessivo! Ma se inseriamo: Roma/Dubai (stop 1 notte o 2 notti) – Dubai/Malé – Malé/Roma (con scalo a Dubai), il prezzo è di circa €580,00 a persona.

Questa regola vale a prescindere dal numero di giorni e dal periodo di partenza, se includete almeno una notte a Dubai il prezzo è notevolmente più basso rispetto ad un volo andata e ritorno. Provare per credere!

MALDIVE LOW COST – QUALE ISOLA SCEGLIERE

Le isole delle Maldive sono tutte bellissime, inclusa Malè, la capitale. Per risparmiare è importante scegliere un’isola che sia raggiungibile dal traghetto pubblico, e di conseguenza abitata dalla gente del posto!

Alcune isole a nord di Malè sono collegate tra di loro tramite il traghetto pubblico che opera tutti i giorni ad eccezione del venerdì. Il biglietto costa solo 2 dollari a persona. Tutte le isole collegate dal traghetto pubblico le trovate a questo link.
In alternativa, c’è la barca veloce che costa circa 25 dollari a persona.

Le isole adibite solo ad “uso turistico”, dove ci sono appunto solo resort di lusso, sono collegate a Malè tramite barca veloce privata o idrovolante, ed il prezzo per entrambe le soluzioni si aggira intorno ai 200,00 dollari a persona.

MALDIVE LOW COST – HOTEL E RISTORANTI

Per quanto riguarda il pernottamento, ci sono solo due opzioni: hotel e guest house, entrambe a prezzi accessibili. In ogni caso, vi consigliamo di evitare assolutamente la pensione completa! Il menu che può offrire il ristorante di un hotel o di una guest house è molto più semplice e meno vario rispetto a quello offerto dai resort di lusso. Magiare per una settimana sempre le stesse cose non è il massimo!

Le isole che sono abitate da gente locale, generalmente hanno almeno un mini-market e/o un piccolo bar, in alternativa potete mangiare presso i ristoranti di altre strutture turistiche.

Importante: alle Maldive è vietato consumare bevande alcoliche, in quanto vige la religione islamica! Tuttavia … ci sono delle barche che stazionano a largo delle isole più frequentate dai turisti come Maaffushi, sulle quali è possibile acquistare e consumare alcolici.

MALDIVE LOW COST – ESCURSIONI

Oltre ai motivi già citati, bisogna considerare un altro fattore: il prezzo delle escursioni. Generalmente le escursioni sono le stesse per tutte le isole: snorkeling in punti specifici per vedere le tartarughe; pick-nick di qualche ora su uno dei banchi di sabbia che si formano quando c’è la bassa marea; immersioni; gite in barca per vedere i delfini e cena romantica sulla spiaggia. Ovviamente i prezzi delle escursioni variano in base alla struttura turistica.

I prezzi dei resort sono decisamente più alti rispetto a quelli di guest house e hotel. Inoltre, se sceglierete un’isola collegata con il traghetto pubblico, avrete la possibilità di visitare le altre isole vicine, ad un prezzo super economico!